Music Together nasce negli Stati Uniti negli anni ’80. Fin dall’inizio, Kenneth K. Guilmartin capisce l’importanza di pensare ad un’educazione musicale per i bambini che coinvolga anche le famiglie e che si sviluppi in maniera giocosa per i bambini attraverso esperienza diverse di movimento, danza e canto.

In quegli stessi anni, l’incontro con la Dr. Lili M. Levinowitz, anch’essa studiosa dei processi di apprendimento musicali nei bambini, dà il via ad un’idea che diventerà poi Music Together.

Da allora Music Together si è diffuso anche ben oltre le aspettative dei due fondatori, diventando uno dei metodi più amati dalle famiglie di tutto il mondo per fare musica.
Music Together si basa sull’idea che tutti i bambini sono musicali e che il modo migliore per aiutarli a sviluppare le capacità già innate in loro sia fornirgli un ambiente stimolante e non competitivo.

Nei 45 minuti della lezione i bambini prendono spunto dall’insegnante, dai loro genitori (modello importantissimo per la loro crescita) e dagli altri bambini presenti.