Molte mamme con bimbi molto piccoli di età inferiore ai 10 mesi si chiedeno se abbia senso frequentare un corso di musica.

La risposta è : ha senso nella misura in cui voi credete a questa cosa.

Forse la dicitura “corso di musica” tende a far pensare a una situazione in cui c’è un insegnante che dà dei concetti, e qualcuno che li apprende alla stessa velocità a cui vengono somministrati. Con i bambini questo concetto diventa fallimentare, non possiamo aspettarci che apprendano nei modi e nei tempi che noi crediamo siano giusti. Ogni bambino, anche di pochi mesi ha appreso e sta apprendendo già molte cose, cose che noi diamo per scontate. Impara dal tono della tua voce se sai arrabbiata triste o felice, impara che di giorno c’è la luce e di notte il buio, che se piange qualcuno prima o poi risponderà ai suoi bisogni, e così via… Sta anche apprendendo un linguaggio, ti sente e vede associare parole ad oggetti sia intenzionalmente che non. Sta imparando a parlare anche se manca ancora molto alle sue prime parole, molto presto sperimenterà i tipi di suoni che può fare con la bocca (o forse già lo fa).
Ecco, questo tipo di corso di musica si propone di fare quello che tu fai per insegnare a tuo/a figlio/a a parlare, lo inserisce in un ambiente dove quell’attività sembra normale e la stimola ad associare la musica ad un’esperienza piacevole e per di più insieme alla sua mammma.
Detto questo, noi non ci aspettiamo che un bimbo di tre mesi parli e allo stesso modo non ci aspetteremo che alla fine del corso un bimbo di pochi mesi sappia cantare, magari inizierà a muoversi seguendo un po’ il ritmo, ma di sicuro inizierà a pensare che è normale che esistano degli adulti che si esprimono con un linguaggio musicale, che questo linguaggio è facile e divertente e che per lei e la sua mamma ( o il suo papà) è uno dei tanti modi per stare insieme.

Dopodichè la scienza ci ha dimostrato che i bambini sono capaci di ricordare melodie che la mamma ha cantato quando erano ancora nella pancia, e la pratica del corso mi ha mostrato bimbi che ricordavano canzoni apprese all’inizio del ciclo di Music Together quando avevano una decina di mesi, dopo tre anni di corso, senza che nessuno gliele avesse ripetute. Fratellini che iniziano molto presto a frequentare i nostri corsi, danno risposte molto più sviluppate poi nel lungo periodo.
Ha senso iscriversi ad un corso di musica con un bambino molto piccolo? Beh, ha tanto senso quanto insegnargli a parlare!

Il mio bambino non è troppo piccolo per la musica?
Tag: